News

Andrea Gattel

Andrea Gattel ha preso il volo!

Siamo orgogliosi di ufficializzare il passaggio di un nostro atleta alla Reyer Venezia. Andrea Gattel, quest’anno in forza alla FIP Pordenone, ha firmato il passaggio alla società lagunare dove sarà inserito nell’organico U16.

Ciao capitano

Alberto Bovolenta non vestirà più la nostra maglia il prossimo anno. Il capitano ha deciso di proseguire altrove il suo percorso di crescita come giocatore e andrà a rinforzare le fila di Portogruaro (ammessa alla CSilver) dove troverà come allenatore un altro ex capitano humussino, Andrea Chiesurin.

Comunità e Territorio

Il Territorio è quella cosa che abbiamo tutti a cuore come individui, perché ad esso siamo radicati e perché è il luogo della Comunità. Vorremmo fosse ogni giorno più bello, come il nostro giardino, e usare il nostro tempo per migliorarlo.

Al servizio di Industria e Commercio

Il finanziamento dell’attività sportiva è da sempre il capitolo più difficile nell’amministrazione di una ASD. Lo è anche per noi, specialmente in un contesto economico di contingenza. Vorremmo quindi adottare un atteggiamento pro-attivo e dare significati nuovi alla parola finanziamento. Per farlo, mettiamo a disposizione i nostri Valori e i nostri Progetti.

Collaborazione con società, istituzioni e PA

ASD Humus Basket è una delle tante entità che opera nel mondo dello Sport e come tale ha interlocutori nelle istituzioni di Pubblica Amministrazione, nella Federazione Italiana di Pallacanestro, e in altre realtà del mondo dell’associazionismo.

Formazione, tra scuola e sport

Lo Sport fa spesso da contraltare alla formazione scolastica. In un mondo ideale non dovrebbe essere così piuttosto le due aree dovrebbero coesistere, anzi intrecciarsi. Ma in un mondo reale questo non succede, e allora la precedenza deve essere accordata alla scuola perché ora come in futuro ci saranno più persone di successo nel lavoro che nello Sport.

Al centro di tutto

Obiettivo centrale nel piano di sviluppo è la crescita dell’attività agonistica, in quantità e qualità. Il numero di squadre iscritte ai campionati è certamente indicatore di salute tuttavia il nostro scopo è di elevare il livello di competitività dei giocatori, ad esempio puntando a campionati di Gold del settore giovanile.

Da desideri a progetti

Nel cantiere aperto durante il periodo di forzata inattività ha preso forma un documento per noi molto importante: il piano di sviluppo di ASD Humus Basket Sacile. Si tratta di un documento che formalizza i progetti che vogliamo realizzare in ambiti sportivo, territoriale, sociale e culturale nell’arco di tempo di alcune stagioni.

Divieto di fare

A volte la volontà, la costanza, la voglia di trovare le risposte alle esigenze della comunità si scontrano con la burocrazia: a malincuore siamo costretti a rinunciare all’iniziativa del Camp estivo per la quale eravamo già pronti.

Adesso, prossima stagione, prossimi anni

In questi giorni è stata finalmente sdoganata l’attività sportiva così anche noi stiamo organizzando allenamenti all’aperto con le sessioni outdoor nel campo parrocchiale di San Giovanni del Tempio, a Sacile.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Continuare a costuire

Cari amici,
in una stagione agonistica normale questo sarebbe il tempo della fase finale per molti campionati, sarebbe il tempo di unirci intorno alle nostre squadre. Non ci sarà nessun playoff invece, nessuna squadra da supportare dagli spalti…purtroppo. Stanno tuttavia avvenendo molte cose belle che mi spingono a scrivervi ancora…e ne sono felice.

Fine della stagione agonistica

Cari amici,
non avrei mai pensato di fare bilanci a fine Marzo ma le circostanze sono di tale gravità che è giusto, per una volta, mettere la nostra passione in secondo piano, accettare le decisioni federali e fare un passo indietro.

Webinar #Humus

In questo periodo di forzata sospensione delle attività vorremmo essere vicini ai nostri ragazzi e alle loro famiglie. Non è possibile farlo in forma fisica, se non attraverso gli esercizi delle sessioni a distanza di Stefano Chies e Daniel Ossena. Ma abbiamo pensato a qualcosa di diverso e di molto speciale, nuovo anche per noi. E che vorremmo proporvi.
Si chiama Webinar #Humus.

Usa bene questo tempo

Cari ragazzi siamo davanti ad una situazione davvero surreale e allo stesso tempo drammatica. Tutta la nostra vita è stata completamente messa sottosopra e attaccata da un avversario tanto forte, subdolo e determinato che non possiamo assolutamente sconfiggere individualmente.
Però tutti quanti noi sappiamo come si gioca di squadra.

Che sete di Basket!

La sospensione dei campionati non ha frenato la nostra sete di Basket, che vorremmo placare con un piccolo bilancio della stagione in corso. Siamo in dirittura d’arrivo con molti campionati e ci stiamo preparando alle seconde fasi che preludono al finale di stagione. I risultati stanno arrivando e siamo già estremamente soddisfatti, eppure sempre più motivati a far divertire i nostri giovani e toglierci le maggiori soddisfazioni possibili!

Humus-AKK Bor 78-69

Condizionata dall’incertezza per l’emergenza sanitaria delle ultime ore e iniziata con un minuto di raccoglimento in segno di vicinanza per il lutto che ha colpito il Sacile Basket, la sfida con il Bor è stata partita vera nella quale la truppa di Fantin è riuscita a ripetere la bella prestazione dell’andata a Trieste.

Un ospite di riguardo!

eri sera un ospite di riguardo per la CSilver: Carlo Recalcati, al Micheletto per un saluto alla squadra e a coach Fantin, amico di vecchia data. Già che c’era, ha assistito alcune fasi di allenamento, poi un in bocca al lupo. #humusbasket #forzahumus #CSilver

????????????????????????????????????

L’emozione da prima volta

Vanno sempre a vedere la partita dei grandi per fare il tifo dalla tribuna, sperando magari un giorno di essere come loro. Talvolta vengono chiamati ad allenarsi con loro e allora lo fanno in silenzio, perchè più giovani di tutti. Magari vanno persino in trasferta con la CSilver per meriti conseguiti nelle categorie Under, ma di solito non vedono il campo per tutta la partita.

Humus – DGM Campoformido 81-98

Ultima uscita del girone non certo facile alla vigilia per i sacilesi che attendevano una lanciatissima DGM reduce da vittorie importanti. E nemmeno felice, visto l’epilogo.

Humus – Vida Latisana 66-59

Finisce nel modo migliore possibile l’ultimo impegno dell’anno per la prima squadra humussina, che riscatta il passo falso di Cordenons con una prestazione non certo delle migliori, ma concreta. L’impegno casalingo contro Latisana si presentava insidioso dato lo stato di forma degli udinesi e la recente sconfitta dei sacilesi.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Chi siamo

Siamo un gruppo organizzato di volontari appassionati di Sport e determinati a fare.

Contattaci

Vuoi scriverci o telefonarci? Non c’è problema, cercheremo di risponderti il prima possibile.

Seguici su