Usa bene questo tempo

di Davide Brecciaroli

Cari ragazzi siamo davanti ad una situazione davvero surreale e allo stesso tempo drammatica. Tutta la nostra vita è stata completamente messa sottosopra e attaccata da un avversario tanto forte, subdolo e determinato che non possiamo assolutamente sconfiggere individualmente.
Però tutti quanti noi sappiamo come si gioca di squadra.

Abbiamo appreso in questi anni cosa si debba fare perché le partite possano essere vinte e cioè giocare di squadra. Ognuno di noi deve contribuire a metter un piccolo mattoncino per costruire la vittoria.

Come prima cosa diffida da compagni che sono superficiali, che fanno battute su questa situazione e che non rispettano le regole: sicuramente saranno messi fuori squadra. Seconda cosa, dai sempre ascolto al capo allenatore che guida l’Italia. Ascolta le indicazioni, i consigli e rispetta le regole e vedrai che quel canestro della vittoria avrà un sapore speciale.

Fiducia in chi ci guida!!!

Vinceremo questa partita e riacquisteremo tutta la nostra libertà. Sì, perché è della Libertà che stiamo parlando: libertà di tornare a scuola perché sono sicuro che addirittura vi manca, piuttosto di stare a casa. Libertà di uscire con gli amici. Libertà di andare a trovare i nostri nonni e di parlare con loro. Libertà soprattutto per tutti noi di tornare in palestra e di fare una cosa che amiamo tanto. Libertà di non avere più un avversario vigliacco subdolo che si nasconde e che ci fa le trappole.

Come allenatore però vi dico che potrò aver vinto, in tutto questo periodo di pausa forzata, solo se avrò usato bene il mio tempo prima di ritornare alla normalità (perché torneremo alla normalità e alla quotidianità). Studierò ancora per poter essere pronto alla ripresa ed essere ancora più preparato.

Ragazzi anche voi dovete fare la stessa cosa e ricordatevi che prima di tutto siete studenti. Quindi come spesso vi chiedo in palestra: state in anticipo in difesa. Seguite i vostri professori e tutte le loro indicazioni ma fate anche qualcosa in più che sicuramente vi servirà più avanti. Studiate e perfezionate una lingua, leggete e studiate ancora. Sarebbe davvero un peccato che alla ripresa degli allenamenti doveste saltarli per recuperare a scuola.

Ricordatevi che fate parte di una famiglia ricordatevi di tutti i sacrifici che i vostri genitori fanno per potervi portare a fare una cosa che amate tanto, quindi passate del tempo con loro e parlate, discutete e condividete tutto quello che potete con loro. Portatevi avanti con loro come con i compiti.

Usate bene questo tempo!

Ovviamente siete anche atleti quindi dopo aver fatto i compiti, studiato, letto e parlato con la vostra famiglia prendetevi del tempo anche per allenarvi mentalmente e fisicamente. Guardate più partite possibile, studiate gesti tecnici e situazioni tattiche…. Guardando si impara, ci si ispira, copiate i movimenti…

Sentitevi atleti…. Sicuramente quando riprenderemo (e riprenderemo) penso che la Federazione non ci farà aspettare tanto per giocare, quindi dovremmo essere pronti!!

Ecco perché vi metteremo a disposizione dei video per potervi allenare in autonomia grazie al nostro Stefano Chies; se qualcuno di voi si riprende potremmo condividere insieme questa cosa anche in maniera divertente.

Non prendete però iniziative sbagliate: non radunatevi e non andate al campetto.

Tocca a noi essere bravi a ripresentarsi davanti alla quotidianità (perché tornerà!!!), preparati e ad aver trasformato questa grande crisi in una grande opportunità.

Usa bene questo tempo.

Cari ragazzi in bocca al lupo e portate un abbraccio alle vostre famiglie.

Vinceremo e andrà tutto bene!

Davide Brecciaroli