Fausto Colombera

Fausto Colombera è da anni punto fisso della nostra società e dello staff tecnico. Ha guidato il gruppo che oggi costituisce l’ossatura della squadra U20, ora è allenatore della formazione U13 ma rientra nei suoi incarichi anche quello di aiuto allenatore della squadra CSilver, a supporto di Domenico. Ve lo presentiamo attraverso una breve intervista.

La tua, col Basket, è una lunga storia: raccontacela.

“Ho iniziato a giocare a 8 anni all’oratorio di Sacile dove un signore di nome Marcello Mosca mi chiese di andare a provare ad allenarmi sul serio. L’ho fatto per i 33 anni successivi. Ho avuto la fortuna di andare a giocare a Bologna – era il 1986 avevo 16 anni – una città che vive per il Basket. Lì ho vinto un titolo regionale juniores e un campionato nazionale studentesco, poi in Israele il titolo studentesco europeo. Dopo 4 anni a Bologna torno a Sacile con la Birex nel momento storico migliore per il Basket liventino, quindi a Cordenons allenato da Jacopo Galli e a Fontanafredda con promozione in serie C. Ho terminato la mia carriera da giocatore proprio con l’Humus con la prima e storica promozione in serie D”.

Adesso alleni…perché?

“Perché questo sport c’è l’ho nel sangue e quando entro in palestra mi emoziono ancora. Vorrei insegnare ai ragazzi questo magnifico sport e i suoi sani principi”.

Che livello di qualifica hai come allenatore?

“Allenatore di base”.

Per quale ragione i ragazzi dovrebbero praticare il basket?

“Il Basket, come tutti gli sport di squadra, è un bellissimo strumento di socializzazione e condivisione cose delle quali hanno sempre più bisogno i ragazzi oggi…”.

Grazie Fausto, buon Basket!