Gli arrivederci

Fra una stagione e l’altra capita di fare dei bilanci. Riavvolgendo il nastro riaffiorano ricordi ed emozioni, qualche volta anche più vecchi della stagione che si è appena chiusa. Si prendono delle decisioni, cercando di usare la ragione. Ma alla fine, quando è il momento dei saluti, comanda il cuore.
Simone Fabbro. Uno dei protagonisti degli ultimi campionati, quelli vincenti. Uno che ha perso pochissimi allenamenti, che ha spaccato qualche armadietto ma che porta in braccio i ragazzi delle giovanili. Uno che ci tiene.

Matteo Varuzza. Quando è tornato ha continuato da dove aveva lasciato, ri-prendendo per mano la squadra e portandola a nuovi massimi.
Francesco Bellinvia. Un personaggio in campo e fuori che lascia in eredità una quantità record di triple, molte determinanti. Dalla Promozione alla CSilver.
Matteo Dalmazi. Schivo e silenzioso, in cam po lascia che sia il suo basket a parlare. Le prestazioni che ha prodotto rimangono nella memoria, come tutte le volte nelle quali ha dato la svolta a partite nelle quali le cose si stavano mettendo male.
Questi ragazzi hanno scelto di giocare in altre società e noi vogliamo salutarli. Alcuni di loro sono stati con noi di più, altri di meno. Quando le strade si dividono il dispiacere è tanto, ma la riconoscenza per quanto hanno dato alla nostra Società è certamente superiore.
Simo, Varu, Belli e Matteo: ciao, grazie e…buon basket!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...